le scuole di Taijiquan

Il taijiquan tradizionale risulta oggi suddiviso in sei scuole che per ragioni storiche e tecniche sono diventate particolarmente rappresentative:
  • Chen 陳,
  • Zhaobao 趙堡,
  • Yang 楊,
  • Wu 武,
  • Wu 吳
  • Sun 孫.
bambinismall
Yongnian 1992, villaggio della famiglia Yang, bimbi praticano il tuishou
Il Taijiquan nasce nel XVII secolo in seno ad una famiglia di tradizioni guerriere: i Chen 陳.
Nel 1374 i Chen migrarono dalla provincia di Shanxi 山西 a quella di Henan 河南 stabilendosi nelle campagne del distretto di Wen 溫, spopolate a causa delle sanguinose rivolte che avevano travolto la dinastia mongola.

Nove generazioni dopo, Chen Wangting 陳王庭 (ca. 1600-1680), ufficiale dell’esercito, deposte le armi e ritiratosi a vita privata, si dedicò allo studio e alla rielaborazione dell’arte marziale di famiglia creando il taijiquan 太極拳.
Per quasi trecento anni l’arte fu trasmessa quasi esclusivamente a Chenjiagou 陳家溝, il villaggio fondato dai Chen, e nelle zone immediatamente limitrofe.

Il clan Chen sfornò generazioni di illustri insegnanti, uomini d’arme, guardie del corpo e scorte valori. I nomi più significativi del secolo scorso furono:
chenwangting
Chen Wangting (seduto) e l’attendente Jiang Fa (in piedi con alabarda)
Chen Yanxi 陳延煕, della XVI generazione, ingaggiato da Yuan Shikai 袁世凱 (1859-1916) – generale in capo dell’esercito imperiale e primo presidente della repubblica – come insegnante dei figli e dei nipoti. yuanshikai
Yuan Shikai, generale supremo degli eserciti imperiali della dinastia Qing
Chen Fake 陳發科 (1887-1957), della XVII generazione, che insegnò per trent’anni a Pechino guadagnandosi il rispetto di tutti i circoli d’arti marziali della capitale. chen_fake
Chen Zhaopi 陳照丕 (1893-1972), della XVIII generazione, insegnante prima a Pechino poi a Nanchino presso la Palestra Centrale di Arte Nazionale (zhongyang guoshuguan), la più prestigiosa scuola d’arti marziali in epoca repubblicana. ChenZhaoPei
Chen Zhaokui 陳照奎 (1928-1981), della XVIII generazione, creatore della “nuova struttura”. ChenZhaokui1
Oggi la boxe dei Chen si presenta in tre modalità principali:
  • 老架laojia (struttura antica)
    attribuita a Chen Changxing 陳長興 (1771-1853) XIV generazione
  • 小架xiaojia (piccola struttura)
    attribuita a Chen Youben 陳有本 XIV generazione
  • 新架xinjia (struttura nuova)
    elaborata da Chen Zhaokui 陳照奎 (1928-1981) XVIII generazione

chen_zhaopi
Chen Zhaopi (1893-1972) cannonata frontale (laojia)
chen_ziming
Chen Ziming (?-1951) pugno all’inguine (xiaojia)
chen_zhaokui
Chen Zhaokui (1928-1981) cannonata frontale (xinjia)