I Maestri

Zhang Guangde 張廣德

Zhang Guangde

Ideatore del sistema Daoyin Yangshenggong è annoverato tra i primi cento pedagoghi della Cina moderna.

Zhang Guangde 張廣德, nativo di Tangshan 唐山, provincia di Hebei 河北, prima generazione di ricercatori del wushu moderno, negli anni ’70 si dedica allo studio comparato e scientifico delle tecniche daoyin giungendo a formulare il sistema daoyin yangsheng gong, oggi praticato da più di quattro milioni di persone in tutte e cinque i continenti.

Nel 1996 è annoverato tra i “cento talenti del wushu cinese” 中华武林百杰 e il suo daoyin yangsheng gong è scelto tra le attività fisiche prioritarie nei programmi nazionali di costruzione della salute di tutto il popolo.

Nel 1997 è inserito nel “Grande Dizionario dei Docenti d’Educazione Fisica della Cina Contemporanea” e nel “Dizionario degli Specialisti in Pedagogia della Cina”.

Nel 1998 gli viene riconosciuto l’ottavo grado in wushu dall’Associazione Cinese Wushu.

Zhu Tiancai 朱天才

IMG_7793

XIX generazione del Taijiquan della famiglia Chen è uno dei 4 jingang di Chenjiagou.

Zhu Tiancai 朱天才, nativo di Chenjiagou 陳家溝, provincia di Henan 河南, allievo diretto degli zii Chen Zhaopi 陳照丕 (1893-1973) e Chen Zhaokui 陳照奎 (1927-1981), XIX generazione del Taijiquan della famiglia Chen, è uno dei “Quattro Grandi Jingang di Chenjiagou”.

Inserito tra i tesori viventi della Cultura Immateriale Cinese del Taijiquan dall’Accademia Cinese delle Arti, sotto l’egida del Ministero Cinese della Cultura, primo premio ai Campionati Provinciali di Wushu Tradizionale negli anni 1981 e 1982, medaglia d’oro ai Campionati Nazionali di Wushu Tradizionale nel 1984, nominato dalla Commissione Sportiva di Stato “Ambasciatore del Taijiquan” a Singapore e in Giappone nel 1983 e 1984, è uno dei più rinomati maestri di Taijiquan dell’epoca contemporanea.

Zhang Jian 張健

Zhang Jian

Nipote di Zhang Guangde, è oggi il massimo interprete del sistema Daoyin Yangshenggong.

Zhang Jian 張健, nasce nel 1976, a Fengrun 丰润, Tangshan 唐山, provincia di Hebei河北 ed inizia a praticare le arti marziali da giovane. Nel 1993 si avvicina al daoyin seguendo il cugino Zhang Yusong, figlio del professor Zhang Guangde e rappresentante del sistema in Giappone.

Nel 1996 s’iscrive all’Università per l’Educazione Fisica di Pechino al fine di poter approfondire tutti gli aspetti della disciplina con lo zio Zhang Guangde. Lo affianca costantemente nell’insegnamento sino a diventarne l’erede naturale.

Nel 1998 diviene suo assistente e oggi è considerato il miglior interprete della disciplina e uno dei suoi migliori insegnanti. Vive a Singapore e insegna in diversi paesi, tra Oriente e Occidente. 

Dal 2006 insegna anche in Italia.

Zhu Xiangqian 朱向前

Zhu Xiangqian

Erede del Gran Maestro Zhu Tiancai.

Zhu Xiangqian 朱向前, secondogenito del Gran Maestro Zhu Tiancai 朱天才, nasce a Chenjiagou nel 1972 ed inizia da giovane a studiare il pugilato Taiji con il padre, gli zii e i cugini. Suoi compagni di studio sono i cosiddetti “Otto Re Celesti di Chenjiagou” (Chenjiagou bada Tianwang 陈家沟八大天王), i migliori taijiquanisti di oggi, ragazzi sui quali è rifiorita l’antica tradizione marziale del Taiji anche grazie alla sperimentazione di nuove formule di combattimento.

Xiangqian segue il padre nella sua attività pedagogica in Cina e all’estero sino alla completa maturazione di insegnante.
Nel 1994 diviene allenatore dell’Associazione di Ricerche sul Taijiquan di Chenjiagou di Hongkong e nel 1998 l’Associazione Malese Taijiquan della famiglia Chen lo nomina istruttore speciale per l’estero. Dal 1997 insegna stabilmente a Singapore dove attualmente vive.

Dal 2013 insegna anche in Italia.