infusione in tazza

the_19
tazza con manico di moderna concezione
the_20
il tradizionale zhong
Gli strumenti principali per l’infusione in tazza sono due:
  • gaiwan, tazza in ceramica o porcellana con coperchio e manico

  • zhong (alle volte anche detta gaiwan), tazza di foggia tradizionale con coperchio e piattino reggi tazza

Il vantaggio dell’infusione in tazza è che ogni ospite può degustare il suo tè preferito, nei tempi e nell’intensità da lui scelte, godendo della differente gradazione dell’infuso ad ogni sorso.

infusione in teiera

La teiera nasce da un “cambio d’uso” del bollitore per l’acqua e si afferma in epoca Ming (1360-1644).

Può essere di vari materiali: ceramica smaltata, porcellana, gres, vetro, metallo. La ceramica smaltata è il materiale più semplice e disponibile, nonché il più vantaggioso nel rapporto funzionalità/prezzo.

Mentre la teiera in ceramica, porcellana o vetro è adatta a tutti i tipi di tè, quella in gres di Yixing (il più famoso luogo di produzione in Cina di teiere artigianali in gres) è invece preferita per l’infusione dei tè wulong e rossi.
teiera e tazza in ceramica smaltata the_21

 

the_22
teiera in gres di Yixing

infusione gongfu

E’ un metodo sviluppatosi nelle province di Fujian e Guangdong, da sempre fortissime produttrici e consumatrici di tè, grazie al quale è possibile apprezzare le migliori sfumature della deliziosa bevanda.

In una teiera piccolissima in gres di Yixing vengono infusi soprattutto i tè wulong che vanno poi serviti in tazzine minuscole.
Grazie all’abilità raffinata di esperti maestri, il gusto e l’aroma del tè vengono così esaltati in modo straordinario e danno il massimo di sé.
Chi non ha provato l’arte del tè nel metodo gongfu non può dire di conoscere davvero il tè!

the_23