Per quanto possa parer strano a noi italiani, grandi amanti del caffè, il tè è la seconda bevanda al mondo dopo l’acqua nonché la prima bevanda calda in assoluto. the_02
Il tè non è solo una bevanda popolare, ma anche il prodotto di una grandissima cultura degustativa, estetica, sociale e contemplativa. In Cina, sua terra natale, è stato ed è tuttora un ausilio alla salute, una forma di socializzazione, un metodo di coltivazione interiore e un’arte estetica di straordinaria importanza.

Il tè è anche una bevanda estremamente salutare. Nelle sue foglie si trovano numerosi elementi tra i quali i polifenoli, dalle comprovate virtù benefiche, presenti in grandi quantità nei tè verdi e semiossidati.
E’ stato sperimentato che una catechina presente nel tè – l’epigallocatechingallato (EGCg) – possiede forti proprietà antiossidanti, capaci anche di frenare la proliferazione delle cellule tumorali nei ratti.

the_03
Ma la ragione principale del gran successo del tè in Oriente, come in Occidente, sta senz’altro nelle mille sfumature aromatiche della bevanda e nella raffinata strumentazione d i servizio. Non è un caso che lo sviluppo della porcellana in Europa sia strettamente legato al mondo del tè cinese. the_04